Questo è il mio tempo di disadattamento.

fonte: pagina fb La nave di Teseo

fonte: pagina fb La nave di Teseo

 

 

 

Per il disadattamento con cui mi difendo da questo tempo che non vivo in questi luoghi e con queste ragioni “senza tempo”, proprio quello con cui non si fanno città, territori, comunità e futuro. E per tutti coloro a cui devo rispondere ogni volta che mi chiedono dove io sia davvero finita… Ecco …lo confesso… (cn)

 

 

Lo confesso.
Perché adesso lo posso dire e lo devo
a chi mi guarda con occhi di domanda.
Qui vivo sempre più del mio nobile disadattamento.
Mi godo la passione che mi danno
pensare, chiedermi, scrivere e leggere.
Guardare, capire e non volere, volere e andare oltre.
La poesia e l’arte, la creatività’. La musica ed i paesaggi come scelta.
Sputare futuro con il futuro,
Masticare il coraggio con il presente ed il passato.
I giovani e la mia famiglia.
Alcuni amici e alcune amiche come scelta.
Perché adesso lo posso dire e lo devo
a chi mi chiede con occhi di domanda.
Non lascio più pezzi di me in alcuna
persona e cosa banali pezzi di niente.
L’anima e la mia testa, il lavoro e le passioni. La verità e dirsela come scelta.
Non credo che sia questo il tempo,
che siano questi i luoghi,
che sia questa alcuna storia bella,
che possano di più e niente
così come sono
le persone che sono,
ovunque sono e dicono di fare,
mentre goffe si muovono solo nell’evidenza del farsi loro.
Perché’ si, in tutta franchezza,
lo confesso,
a voi che non attraversate niente come scelta,
a voi che non chiedete a voi stessi mai nulla con occhi di domanda,
a voi che dite e fate di tutto, anche cio’ che non sapete,
a voi che non date significato al trattenersi,
io mi ritrovo nella distanza,
nella bellezza ricercata di certe vicinanze come scelta,
e per questo quando devo proprio rispondere,
oltre ogni profondo e nobile respiro del mio disadattamento,
mio malgrado per ogni cosa vi posso dire,
voi, “siete davvero peggio delle fitte intercostali”.

(cn, 26/27.08.2016, fitte intercostali)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.