V.Teti, Il senso dei luoghi, Donzelli ed., Roma, 2004 “nelle pieghe dell’incompiutezza e delle stravaganze ha intravisto una sorta di manifestazione della fantasia delle popolazioni che non si facevano omologare…”

°°Memorie e luoghi, abbandoni e riconquiste, piccoli paesi e piccole comunità, mondi felici e mondi infelici, storie dimenticate e ricordi identitari. Ho consigliato il testo dopo averlo avuto regalato da due mie tesiste che si erano esercitate con visioni su Pentedattilo, avevano recuperato il borgo, rimettendo la gente per le strade.(cn)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.